Pavimenti di vetro: tutto quello che dovresti sapere

Il vetro è un materiale trasparente, luminoso, leggero ed estremamente versatile. Se un tempo si pensava che fosse idoneo solo per le finestre, ora invece ha assunto un nuovo ruolo nell’interior design delle abitazioni con vere e proprie soluzioni strutturali e d’arredo. Ad esempio, un utilizzo in voga è sicuramente il vetro per i pavimenti.

La pavimentazione realizzata in vetro viene eseguita su specifico progetto utile a consentire l’illuminazione di angoli finora destinati a rimanere perennemente bui, se non raggiunti dalla luce artificiale. Proprio per questo i pavimenti in vetro sono la soluzione naturalmente ottimale per soppalchi e strutture sopraelevate al fine di illuminare il piano inferiore.

Il prodotto di per sé deve essere calpestabile secondo normativa e si caratterizza per un elevato tenore tecnologico e tecnico, essendo composto da due lastre di cristallo accoppiate mediante una pellicola in PVB e legate attraverso una miscela di cristallo e altri leganti. Caratteristiche queste che gli conferiscono sicurezza e fono-assorbenza senza rinunciare all’eleganza del vetro e alla sua trasparenza.