Problemi di muffa? Ecco quanto conta la scelta delle finestre

Per migliorare il comfort abitativo all’interno della propria casa è importante avere finestre moderne e di ottima qualità, perché sono responsabili al 40% della dispersione energetica di un edificio. Molti, però, hanno paura a sostituire gli infissi, perché credono che questo significhi avere problemi di muffa e condensa. Ma è una falsa credenza o accade davvero?

Il motivo per cui in alcune abitazioni si viene a creare questo problema, in realtà, è da attribuire ad una cattiva posa del serramento. Se si installa male un nuovo infisso, nel collegamento tra il muro e il serramento (chiamato giunto di posa), può crearsi una zona più fredda, dove appunto si vanno a creare muffe e condense.

Per evitare questo problema è importante parlare con serramentisti professionisti, in quanto è necessaria una progettazione e una posa in opera su misura in base alla tipologia di muro in cui si vuol collocare la finestra.

Da parte vostra, è importante che seguiate alcuni piccoli accorgimenti per evitare che la condensa si trasformi in vera e propria muffa:

  • ventilare le stanze quotidianamente;
  • passare un panno in microfibra nel caso in cui rimangano tracce di condensa;
  • scegliete infissi con vetri doppi, isolanti, così da evitare un contatto diretto tra il caldo interno dell’abitazione e il freddo esterno. Vi aiutiamo noi. Basta recarsi all’Eterma Glass Expert più vicino a voi e richiedere una consulenza gratuita.

DA VETRAI ITALIANI

Eterma nasce dall'esperienza di Eurovetro, una delle più grandi vetrerie italiane. Da 30 anni, Eurovetro è un punto di riferimento in campo vetraio per ricerca, innovazione e qualità dei prodotti.


Scopri di più
Eterma è un marchio di Eurovetro srl
  • Via Carroccello 16 - 88050 Sellia Marina (CZ)
  • +39 0961 964909